• 8 marzo 2022

Dropshipping per principianti: crea un negozio online di successo in 3 passaggi

Aggiornato a

Di

|
Costruisci un negozio
Crediti: Unsplash

Il dropshipping è un modello di business che ha guadagnato popolarità negli ultimi anni.

Tuttavia, nonostante gli innumerevoli guru online che ti insegnano come creare un file Shopify store o come iniziare a fare dropshipping da zero, i risultati mostrano una percentuale di successo ridotta. In giro 90% di tutte le attività di dropshipping falliscono durante il primo mese solo.

Quindi il modello di business è fallito?

Non da un colpo lungo. Scaricare la consegna è ancora un’attività fiorente e redditizia che può fruttare decine di migliaia di dollari di profitto. Il problema principale risiede nella generale disinformazione sull’eCommerce che circola sul web.

Pertanto, abbiamo messo insieme per te una guida completa su come iniziare a fare dropshipping con successo e assicurati che il tuo negozio rimanga a galla. Ci concentreremo sugli aspetti di cui nessuno parla, ma che sono assolutamente necessari per il successo di un'attività di dropshipping.

Ma prima, esaminiamo le idee sbagliate che fanno fallire la maggior parte delle piattaforme di e-commerce nel primo mese.

Lista di controllo delle idee sbagliate sul dropshipping

Ci sono alcune idee là fuori che aumentano le aspettative degli appassionati di dropshipping a livelli irrealistici. Se mai ti imbatti in uno di questi, puoi dire con certezza che potresti avere un'idea sbagliata del mercato.

  • Il mercato è già pieno fino all’orlo. Questo malinteso tende a rendere i principianti del dropshipping diffidenti nell'iniziare. Implica che ci siano già troppi negozi e che non sia rimasto nessuno a cui vendere. Inutile dire che questo è falso. Dobbiamo solo guardare il tassi in aumento negli acquisti e-commerce e l'ampio margine di fallimento per la maggior parte dei negozi dropshipping nel saperlo. Facendo due più due, ci rendiamo conto che la domanda sta crescendo, mentre l'offerta non tiene il passo. In altre parole, condizioni di mercato perfette per avviare un’attività di dropshipping.
  • Il negozio effettuerà le vendite con il pilota automatico. Sebbene questo sia l’obiettivo finale di tutte le attività di e-commerce, aspettarsi che ciò accada fin dall’inizio non è realistico. Dovrai costruire una campagna di marketing, creare un pubblico, un marchio e aumentare la popolarità prima di puntare alle vendite automatizzate. Ma la nostra guida al dropshipping tratterà tutto questo più avanti.
  • Il dropshipping è facile. Anche se non è così difficile come gestire una piattaforma di e-commerce in stile magazzino, il dropshipping richiede comunque tempo e fatica. Costruire il negozio in sé è piuttosto semplice, ma garantire che abbia successo e rimanga a galla è ancora difficile senza una guida adeguata.

Costruisci un negozio online di successo in 3 passaggi

Eliminando tutti i malintesi, approfondiremo ciò che realmente rende un'attività di dropshipping di successo. In breve, i passaggi principali da seguire sono tre:

  • Costruire un marchio unico;
  • Stabilire una forte presenza online;
  • Crea un negozio online che venda.

Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi, ma questa è l'essenza di ciò che rende un'attività di dropshipping di successo.

Pronto per iniziare subito la tua attività di dropshipping? Mettiti in contatto con Sup Dropshipping per trovare e procurarti i migliori prodotti di alta qualità per il tuo negozio.

Passaggio 1: crea un marchio unico che si distingua

costruire un marchio
Crediti: Unsplash

Il primo passo per raggiungere il successo nel dropshipping è costruire adeguatamente il tuo marchio. Questo si riferisce a ciò che vuoi che sia la tua piattaforma di e-commerce. Ecco una lista di controllo utile per aiutarti a farlo:

  • Cosa voglio vendere? (che stabilisce la nicchia);
  • A chi voglio vendere? (il pubblico target);
  • Cosa rappresenta la mia attività (il logo e il nome).

Tuttavia, non è possibile accelerare il processo di creazione del marchio senza prima effettuare la due diligence. Questo è un aspetto essenziale che distingue le attività di dropshipping di successo dalle altre.

Trova i tuoi acquirenti ideali

Trovare un pubblico target, o una nicchia, è un passaggio cruciale per qualsiasi piattaforma di vendita B2C (Business-to-Customer). Essere un il tuttofare non solo ha meno probabilità di essere redditizio a lungo termine, ma rende anche ancora più difficile far decollare la tua attività.

Scegliere e raddoppiare una nicchia dovrebbe essere il fondamento della tua attività di dropshipping. Tutto ciò che farai da questo momento in poi, incluso il marchio, la presenza online e il negozio, ruoterà attorno a questo pubblico target.

Allora chi fa parte di questo pubblico target? Bene, immagina come sarebbe per te un cliente ideale. Se dovessi commercializzare il tuo negozio solo a una persona, come sarebbe quella persona? Quali sono le loro abitudini, preferenze, lingua e hotspot online preferiti?

Rispondere a queste domande ti mostrerà esattamente chi dovrebbero essere i tuoi clienti.

Ti consigliamo inoltre di selezionare una nicchia di mercato a cui sei veramente interessato. Se scegli qualcosa solo per motivi di denaro, la fatica, lo stress e il pensiero eccessivo ti porteranno a esaurirti prima di quanto potresti aspettarti.

Come qualsiasi altra attività, un negozio dropshipping è una maratona, non uno sprint. Più a lungo riesci a rimanere sul mercato, maggiori saranno le tue possibilità di successo.

Cosa vuole il tuo cliente ideale?

Il motivo per cui è fondamentale scegliere una nicchia specifica e ristretta è che devi abituarti a ciò che desidera il tuo cliente ideale prima di costruire il tuo marchio. È necessario ricercare il modo in cui si relazionano con il settore, i punti critici che hanno e i prodotti che sono disposti ad acquistare per alleviarli.

Molte attività di dropshipping falliscono perché tentano di farlo al contrario. Stanno cercando un prodotto, centrare il proprio marchio e fare acquisti attorno ad esso, quindi trovare qualcuno a cui venderlo. Naturalmente, questo ha molte più possibilità di fallire, poiché non hai la certezza che qualcuno richiederà il tuo prodotto finché non lancerai il negozio.

Comprendendo il tuo cliente ideale e cosa sarebbe pronto ad acquistare, testerai essenzialmente quanto sarà richiesto il tuo prodotto prima di investire tempo e sforzi nell'attività.

Crea la tua nuova identità di marca attorno ad esso

Dopo aver effettuato le ricerche di mercato e aver compreso il tuo cliente ideale, è il momento di iniziare a costruire il tuo marchio. Dovresti utilizzare le informazioni raccolte prima per elaborare a nome e un logo che si adatti a ciò che il tuo cliente ideale vorrebbe cercare.

Ci sono molti siti web là fuori che ti insegnano come trovare il nome migliore e logo per la tua attività. Ma sebbene questi siti dispongano di modelli e suggerimenti universalmente provati per il loro funzionamento nel marketing, è necessario adattarli alla tua situazione.

Dovresti introdurre elementi di linguaggio e immagini creative specifici per il tuo pubblico. Cerca di incorporare battute e argomenti facilmente riconoscibili e cerca di rendere l'identità del tuo negozio affidabile e familiare. L'eCommerce mira a creare fiducia tra il venditore e l'acquirente e non farlo può solo portare al fallimento generale della tua attività di dropshipping.

Una volta che riesci a costruire correttamente il tuo marchio unico e sei in grado di rispondere alle domande di cui sopra, è il momento di aumentare la tua visibilità online.

Pronto per iniziare subito la tua attività di dropshipping? Mettiti in contatto con Sup Dropshipping per trovare e procurarti i migliori prodotti di alta qualità per il tuo negozio.

Passaggio 2: stabilire una forte presenza online

costruire un traffico
Crediti: Unsplash

Il marketing è l’unico aspetto che la maggior parte, se non tutte le altre guide al dropshipping, tralasciano. Senza alcuna portata, seguito o coinvolgimento, le tue possibilità di vendere qualcosa sono inesistenti. Pertanto, la tua strategia di marketing dovrebbe essere solida come una roccia.

Tuttavia, non è necessario iniziare a inviare e-mail in blocco a professionisti o agenzie di marketing. In effetti, ci sono una manciata di semplici suggerimenti che possono produrre risultati incredibili per la visibilità della tua attività di e-commerce. Tutti questi sono cruciali per creare slancio online, soprattutto quando si tratta di vendite B2C e di e-commerce in generale.

Tieni d'occhio i tuoi concorrenti

Gli affari sono come scalare una montagna pericolosa. È probabile che il percorso più battuto e battuto sia probabilmente quello che funziona. Naturalmente non lo saprai finché non lo percorrerai, ma è meglio che non avere alcuna guida.

I tuoi concorrenti hanno già decifrato il codice per raggiungere il loro pubblico target. Dato che si tratta dello stesso pubblico a cui stai cercando di raggiungere, dovresti imparare quanto più possibile sui loro canali di marketing. Alcune domande che potresti porre sono:

  • Quali piattaforme di social media utilizzano?
  • Che aspetto ha il loro sito web?
  • Quanto spesso entrano in contatto con il loro pubblico online?
  • Che tipo di stile, tono e personalità proiettano?

Traendo ispirazione da loro, hai buone possibilità di comprendere e copiare le strategie di marketing progettate da professionisti. Naturalmente, dopo aver raggiunto la parità con i tuoi concorrenti, dovresti innovare e creare una strategia unica.

Ma prima di arrivare a questo punto, è molto utile considerare il tuo concorrenti come fonte gratuita ed efficace di saggezza di marketing.

Scopri dove si ritrovano online i tuoi clienti

Non tutte le piattaforme di marketing sono uguali. Dopo aver dedicato del tempo alla ricerca del tuo pubblico target, potresti aver notato che tendono ad avere alcune caratteristiche specifiche in termini di media. Forse leggono articoli online più di quelli che usano Twitter O Instagram, o vice versa.

O forse sarebbe più facile raggiungerli tramite i siti Web dei forum, come ad esempio Reddit. In ogni caso, questa tendenza è cruciale per trovare la migliore piattaforma di marketing. Dovresti mirare a iniziare i tuoi sforzi di marketing dove si trova già il tuo pubblico, in modo da non doverlo trascinare del tutto su un'altra piattaforma.

Inoltre, un consiglio pratico per aiutarti a trovare il miglior canale di marketing è annotare alcune parole chiave o argomenti che generalmente il tuo pubblico cerca. Ad esempio, gli appassionati di animali domestici possono spesso cercare giocattoli per cani che cigolano o mobili adatti ai gatti.

Dopo averne scritti un paio, prova a cercarli su varie piattaforme di social media. Quelli che restituiscono più risultati sono probabilmente quelli in cui la tua nicchia è più popolare. Quindi, il posto migliore per iniziare.

Costruisci il tuo pubblico prima di lanciare il tuo negozio

Molti principianti del dropshipping presumono che avviare un negozio Shopify online equivalga a collegare una macchina di vendita automatica. Pensano che le persone troveranno naturalmente il negozio online, effettueranno acquisti e lo condivideranno con gli amici.

È facile ottenere traffico online?

Inutile dire che non è così. La visibilità online è piuttosto complicata e assicurarsi di avere un'attività di dropshipping di successo significa creare un pubblico prima ancora che il negozio sia attivo. In questo modo, avrai già un gruppo di persone che si fidano di te e del tuo giudizio, che hanno un buon rapporto con te e che sarebbero disposte a comprare da te.

Detto questo, come si costruisce un pubblico? Questo è un processo complesso e specifico, ma seguiremo alcune linee guida di base per aiutarti a trovare la tua posizione. Implica la creazione di un pubblico attraverso i social media, i blog, i vlogging o altri tipi di contenuti online aggiungere valore alla comunità con cui stai interagendo.

Attraverso articoli ben studiati, post spiritosi, guide dettagliate e qualsiasi altro tipo di contenuto adatto alla tua nicchia, fai capire alle persone che:

  • Sei un esperto e sai di cosa stai parlando;
  • Dovrebbero ascoltare le tue opinioni e idee;
  • Sei disposto a fornire loro queste informazioni gratuitamente.

Questo, a sua volta, crea fiducia nel tuo pubblico e aiuta a creare le basi per le vendite. Tuttavia, supponiamo che tu abbia già in mente alcune idee per articoli, post e video e che sei pronto a realizzarle.

Come ti assicuri che i tuoi account guadagnino terreno?
All'inizio

Il tuo obiettivo principale dovrebbe essere il networking e la portata. Su Twitter puoi iniziare a seguire le persone interessate alla tua nicchia, sperando che ti seguano. Su Instagram puoi parlare con gli influencer e collaborare a un progetto, apparire in un podcast o fare un'intervista con loro. Dovresti mirare a coinvolgere 100-200 persone attraverso questi passaggi.

Dopo aver ottenuto questa base iniziale di quanto segue, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di interagire con loro il più possibile. Fai domande, partecipa alle discussioni, dimostra di sapere il fatto tuo e ottieni buoni consigli e informazioni sugli argomenti in questione. Questo rende le persone interessate a ciò che hai da dire.

Qual è il prossimo?

Ora, hai un gruppo di persone, tra le 100-200, che sono interessate alla tua esperienza in materia. Questa è l'occasione perfetta per esporli ai tuoi contenuti e dimostrare che sei disposto ad aggiungere valore. Condividi articoli, opinioni, tutto ciò che potrebbe essere adatto alla tua nicchia. Una volta ottenute condivisioni, retweet o tag nelle storie, la palla è già in movimento.

Naturalmente, puoi anche perseguire direttamente la pubblicità a pagamento, ma non tutti hanno i soldi iniziali per lanciare e gestire una campagna di marketing a lungo termine. Per un'attività di dropshipping bootstrap, la soluzione migliore è pubblicare pubblicità solo quando il negozio può già pagarla, parzialmente o interamente.

Ma pubblicare annunci subito potrebbe non essere molto efficace, visto che non esiste un seguito iniziale di Mi piace, commenti e garanzie per il tuo negozio. Il grande volume di visitatori lo vedrà deserto e non si preoccuperà di visitarlo.

Infine, chiedere feedback, osservare le reazioni del pubblico e vedere cosa stanno facendo gli altri sono ottimi modi per scoprire cos'altro si può fare per consolidare il tuo pubblico.

Ora che hai un marchio unico e un fedele seguito online, sei finalmente pronto per lanciare il tuo negozio dropshipping. Esamineremo alcune linee guida cruciali per la tua attività Shopify nel passaggio successivo.

Pronto per iniziare subito la tua attività di dropshipping? Mettiti in contatto con Sup Dropshipping per trovare e procurarti i migliori prodotti di alta qualità per il tuo negozio.

Passaggio 3: configura un negozio online che vende

Negozio Shopify
Crediti: Unsplash

Una volta completati i primi due passaggi, dovresti iniziare a concentrarti sulla creazione della piattaforma di e-commerce perfetta per la tua attività. Shopify offre una miriade di plug-in, opzioni di design, colori e strutture di siti Web per darti la varietà di cui hai bisogno.

Non esiste un modello corretto da seguire per i tuoi siti web. Pertanto, ci concentreremo su alcuni suggerimenti e migliori pratiche universalmente applicabili e che dovrebbero guidare i tuoi sforzi.

Quale struttura e design utilizzare

Il tuo obiettivo principale con un sito web in dropshipping dovrebbe essere quello di mantenere le cose semplici, ma allo stesso tempo essere in grado di evocare determinate emozioni. Quando si tratta di design e struttura del sito web, è meglio farlo attraverso un approccio minimalista.

Non dovresti sovraccaricare le tue pagine con tutti i tipi di elenchi a discesa, decine di sottosezioni e muri monotoni di testo lungo. Questi aspetti sono solitamente segnali di allarme che scoraggiano i potenziali clienti.

Dovresti invece puntare a un design minimalista, che includa la giusta quantità di informazioni, menu e sottosezioni compatti e brevi caselle di testo che dicano ciò che deve essere detto in modo semplice ed efficace.

Cosa fa “la giusta quantità” Significare? In generale, se sembra un negozio a cui darei i tuoi soldi, sta andando nella giusta direzione.

Tavolozza dei colori 101

Poiché la maggior parte dei negozi dropshipping hanno un design minimalista, i colori che scegli per il sito web sono limitati e molto importanti. Si sono sviluppati specialisti di marketing guide sul tipo di emozione evocata da ciascun colore, che possono essere grandi fonti di ispirazione.

Ad esempio, il viola è un colore che ispira spiritualità, mistero e profondità, mentre il blu ispira fiducia, affidabilità e fiducia. Avere una buona conoscenza di questo codice può essere molto utile per trasmettere il messaggio del tuo negozio.

A parte questa linea guida, un altro fatto ben noto nel marketing è che i gruppi di tre colori funzionano meglio. L'utilizzo di una combinazione di tre colori ha le migliori possibilità di trasmettere un messaggio ai visitatori del negozio.

Ad esempio, la combinazione di nero, giallo e rosso si traduce in lusso, comfort, opulenza e qualità. Alcuni marchi, come Sobranie, utilizzano questi colori per rendere i loro prodotti visivamente accattivanti, anche per coloro che non sono interessati al loro prodotto.

Logo delle sigarette Sobranie
Crediti: Sobranie logo delle sigarette

L’uso del blu, del nero e del bianco, d’altra parte, è una scelta di design utilizzata da aziende come Apple per proiettare fiducia, affidabilità e influenza. La scelta del colore comunica al visitatore che i loro prodotti sono innovazioni all'avanguardia e leader di mercato che offrono la migliore tecnologia disponibile.

Ipad mini
Crediti: Sito web della Apple

Pertanto, dovresti ricercare le diverse possibili combinazioni di colori e trovare una tavolozza che rifletta l'identità del tuo negozio, dei tuoi prodotti e della tua attività.

Esperienza utente fluida

Quando si tratta di esperienza utente, a molte aziende piace complicare eccessivamente le cose. Aggiungono innumerevoli canalizzazioni di vendita, offerte e promozioni distinte che sovraccaricano il visitatore e rendere le decisioni più difficili da prendere.

Per la tua attività di dropshipping, dovresti mirare a mantenere tutto il più semplice possibile. Vuoi assicurarti che le funzionalità del sito web, come la navigazione, la navigazione e il check-out, funzionino senza intoppi. Puoi anche visitare tu stesso il negozio come cliente e vedere quanto sia facile o difficile acquistare qualcosa.

Più è facile raggiungere il check-out ed effettuare l'acquisto, più è probabile che le persone lo facciano. Dovresti inoltre assicurarti che tutte le opzioni di pagamento funzionino e che non vi siano ostacoli significativi all'effettuazione dei pagamenti.

Infine, nulla dovrebbe essere troppo difficile da trovare. Dovresti progettare i menu, le sottosezioni e le barre di ricerca in modo tale da rendere tutto semplice da trovare. Organizzazione, disciplina e categorizzazione sono fondamentali per il successo della tua attività di dropshipping.

Queste sono le linee guida generali che ti consigliamo di seguire quando avvii la tua attività di eCommerce e crei un negozio online. Altri aspetti dovrebbero basarsi su ciò che vuole la tua nicchia, qual è il messaggio del tuo marchio e quale identità vuoi che abbia la tua attività di dropshipping.

Successivamente, ci concentreremo su tre suggerimenti di vendita essenziali per aiutare le tue piattaforme di e-commerce a realizzare più vendite e ad avvicinarsi all'ottimizzazione dei profitti.

Pronto per iniziare subito la tua attività di dropshipping? Mettiti in contatto con Sup Dropshipping per trovare e procurarti i migliori prodotti di alta qualità per il tuo negozio.

3 tecniche di vendita B2C che genereranno centinaia di ordini

Le tecniche di vendita che esamineremo dovrebbero aiutare la tua attività di dropshipping a realizzare più vendite. Si riducono a promozioni vantaggiose sia per te che per il cliente. Essenzialmente, mirano ad aumentare il valore medio dell'ordine.

  1. Offerte con soglia minima. Questa tecnica implica offrire al cliente un determinato vantaggio o vantaggio (sconto di 10%, spedizione gratuita, un prodotto aggiuntivo gratuito) dopo aver aumentato il totale del carrello oltre una soglia minima. Questa è una motivazione aggiuntiva per aiutare il cliente ad acquistare di più, ottimizzando anche la generazione di profitti per te.
  2. Ordinare i dossi. Quando i clienti inseriscono nel carrello determinati articoli del tuo negozio, è probabile che tu offra anche prodotti complementari (come cuffie e custodie per cuffie, ad esempio). Un bump dell'ordine significa creare un pop-up con un prodotto complementare quando il cliente è alla cassa. Questo li aiuta a vedere l'utilità nell'acquistare un oggetto aggiuntivo, poiché è accanto a quello che hanno già scelto. I costruttori di piattaforme di eCommerce, come Shopify, te lo consentono creare tali dossi di ordine, in base alla categoria di prodotti da cui il cliente ha acquistato.
  3. Offerte in bundle. Questa tecnica implica la creazione di pacchetti di più articoli che vengono venduti a un prezzo inferiore alla somma di tali articoli se acquistati singolarmente. Spesso si tratta di prodotti che funzionano insieme e sono complementari (come custodie per telefoni, adesivi e gadget plug-in). Un pacchetto incentiva il cliente ad acquistare tutti gli articoli, poiché il costo medio per articolo diminuisce, ma il valore dell'ordine va nella direzione opposta.

Utilizzando queste strategie, la tua attività di dropshipping renderà impossibile per il cliente non acquistare di più. Pertanto, ti aiutano a raggiungere l’ottimizzazione dei profitti, a realizzare più vendite e a registrare guadagni consistenti.

Trova un fornitore di prodotti di alto livello

L'approvvigionamento dei prodotti è l'essenza di un'attività di dropshipping. Non importa quanto sia buono il tuo marketing, quanto traffico ha il tuo negozio o quanto bene è costruito il tuo marchio, un'attività di e-commerce ha comunque bisogno di prodotti di qualità per funzionare correttamente.

Dato che il dropshipping si basa sull’approvvigionamento del prodotto, è fondamentale trovare un fornitore che sia efficiente, autonomo, affidabile e fluido in termini di funzionamento. Ciò massimizzerà la soddisfazione del cliente, ridurrà le richieste di rimborso e garantirà un'esperienza di alta qualità sulla tua piattaforma di e-commerce.

Circa Sup Dropshipping

Marchio Sup Dropshipping
Crediti: Sup Dropshipping logo

Noi di Sup Dropshipping miriamo a fornire alle aziende di e-commerce la migliore esperienza di approvvigionamento di prodotti e servizi logistici esistente. Ci prendiamo cura dei processi di backend per te e offriamo ogni volta un'esperienza di spedizione fluida.

Sebbene alcuni negozi di approvvigionamento di prodotti, come Alibaba, siano diventati saturi, ci assicuriamo che i nostri partner in dropshipping abbiano accesso a un'ampia gamma di prodotti di qualità unici per le loro piattaforme di e-commerce.

Se sei pronto per lanciare la tua attività in dropshipping oggi stesso, Mettiti in contatto con noi per un servizio di approvvigionamento del prodotto fatto bene.


Circa l'autore

Jack Han
Jack Han

Jack è un manager SEO e scrittore di blog presso Sup Dropshipping. Ha conseguito un Master in Linguistica e Educazione. Ha oltre 10 anni di esperienza nell'e-commerce e 5 anni di esperienza nel SEO. Jack è entusiasta di condividere le sue recenti conoscenze apprese da esperti del settore.



16 risposte a “Dropshipping for Beginners: Build a Successful Online Store in 3 Steps”

  1. Avatar Rick
    Rick

    Grazie per aver condiviso! Aiuta molto!

  2. Avatar Mark Haze
    Marco Foschia

    Grazie Eura per aver scritto sulla tavolozza dei colori, non ci avevo mai pensato. D'ora in poi userò sicuramente il viola nel mio negozio.

  3. Avatar rahul
    Raul

    come usare WordPress per il dropshipping?

    1. Avatar SUP

      sì, puoi usare woocommerce per iniziare il dropshipping

  4. Avatar Geneci
    Geneci

    Molto bom esse conteúdo a quest'das paletas de cores foi muito intessante parabéns pelo conteúdo.

  5. Avatar James
    Giacomo

    Grazie per aver condiviso con me questo pezzo su LinkedIn. Ci sono passato, è fantastico!

    1. Avatar Eura Pan
      Eura Pan

      Ciao James,

      Sono felice che ti piaccia 🙂

  6. Avatar Viktor P.
    Viktor P.

    Spazio alla pubblicazione. È stato bello progettare lo stato!

  7. Avatar Ashlyn
    Ashlyn

    Ci sono passato ed è fantastico! Per me la parte “Tecniche B2C” è molto utile. Grazie per questo.

  8. Avatar Fouad
    Fouad

    Grazie per questi preziosi consigli

  9. […] Costruisci un negozio online di successo in 3 passaggi […]

    1. Avatar Eura Pan
      Eura Pan

      Ciao Gentiana,
      Benvenuti in Sup Dropshipping.
      Ma come possiamo aiutarti? Per favore fatecelo sapere. O puoi contattare il nostro servizio clienti per qualsiasi domanda.
      Saluti,
      Squadra di sup

  10. Avatar arif hussain
    arif Hussein

    articolo eccellente. grazie per i preziosi suggerimenti

    1. Avatar Jack Han
      Jack Han

      Grazie e benvenuto su Sup Dropshipping!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvia la tua attività di dropshipping con SUP