• Settembre 9, 2022

Dropshipping di Google Trends: i 10 migliori consigli per aumentare il tuo successo

Aggiornato a

Di

|
Utilizza Google Trends per la tua attività di dropshipping
Utilizza Google Trends per la tua attività di dropshipping

Pensi che sia un grattacapo trovare una nicchia e prodotti di tendenza per la tua attività in dropshipping? Oppure trovi difficile identificare un mercato di riferimento? Se sì, allora Google Trends è la strada da percorrere.

Tendenze di Google è uno straordinario strumento di ricerca sviluppato da Google. Come il nome suggerisce, questo strumento ti consente di trovare le tendenze. Che tu voglia esplorare una nicchia o un prodotto di tendenza, Google Trends è lo strumento perfetto per te.

Ma come utilizzare Google Trends per la tua attività di dropshipping nel mondo?

In questa guida probabilmente troverai la tua risposta.

Immergiamoci.

Prima di imparare a utilizzare Google Trends per il tuo successo nel dropshipping, dovresti capire come funziona.

In questa parte, esploriamolo in dettaglio.

Interesse nel tempo

Google Trends mostra in un grafico l'interesse che gli utenti hanno per un argomento o un termine di ricerca in un periodo. In questo grafico, puoi accedere al volume degli interessi da 0 a 100 e puoi specificare l'ora dall'ultima ora, giorno, 7 giorni, 30 giorni, 90 giorni, 12 mesi e 2004-presente. Puoi anche personalizzare l'orario attraverso il filtro orario in base alle tue esigenze.

Puoi personalizzare l'intervallo di tempo per il tuo termine di ricerca su Google Trends
Puoi personalizzare l'intervallo di tempo per il tuo termine di ricerca su Google Trends

Allora cosa significa esattamente la figura nel grafico?

Se l'interesse di un termine è al massimo di 100, potrebbe essere una parola d'ordine nella ricerca di Google. Gli utenti di Google sono estremamente interessati al prodotto, alla nicchia, al marchio o all'argomento dietro la parola chiave.

Al contrario, zero o una cifra piccola indicano che le persone potrebbero non essere interessate a questo termine o argomento in questo periodo. A volte zero significa anche che non ci sono dati per il tuo termine.

Il volume di interessi non è equivalente al volume di ricerca. Ma suggerisce il potenziale di essere trend e di successo.

Interesse per regione

Letteralmente, l'interesse per regione indica l'interesse per una regione o una città specifica durante un periodo. L'interesse di ricerca viene visualizzato su una mappa. Più scuro è il colore di una regione, maggiore è il volume di interesse. E queste regioni sono classificate sulla destra della mappa.

Puoi capire dove il tuo termine o argomento di ricerca è popolare con questa funzione. Se esiti ancora su quale regione commercializzare, scegliere quella con un volume di interessi più elevato sarà una buona opzione.

Interesse per regione su Google Trends

Argomenti e query correlati sono le parole e le frasi correlate al termine o all'argomento con cui esegui la ricerca. Qui puoi scegliere argomenti e query principali o in crescita. La loro popolarità viene visualizzata con una percentuale o un breakout quando si fa clic su "In aumento" e un indice quando si preme il pulsante "In alto". Gli argomenti e le query di approfondimento sono le tendenze attuali relative al tuo termine di ricerca.

Argomenti correlati e domande correlate su Google Trends

Questa sezione riguarda argomenti di tendenza quotidiani e in tempo reale che coprono diverse categorie in un paese. Sebbene molti di essi riguardino le celebrità, puoi comunque trovare alcuni argomenti nel campo dell'eCommerce. L'applicazione degli argomenti di tendenza correlati al tuo content marketing o al SEO può indirizzare un enorme traffico al tuo sito web.

Ricerche di tendenza su Google Trends

Ora che sai come funziona Google Trends, potresti chiederti come è correlato al dropshipping e come utilizzarlo per la tua attività.

Google Trends mostra ciò a cui le persone sono interessate e a cui tengono. E nella tua attività di dropshipping, vendi ciò che piace o di cui i tuoi clienti hanno bisogno. Pertanto, il dropshipping si sposa bene con Google Trends.

Ma cosa puoi fare nello specifico con Google Trends?

Ecco alcuni suggerimenti che possono darti un'idea.

1. Trova una nicchia

Una nicchia è un piccolo segmento in un grande mercato. Concentrarsi su una nicchia è vitale per sopravvivere in un mondo di e-commerce così competitivo. Ma sembra difficile per un principiante trovare una nicchia adeguata.

Se sei bloccato in un problema del genere, Google Trends potrebbe aiutarti a risolverlo.

Considerate le idee di nicchia di prodotti da forno, stoviglie, bicchieri e prodotti per la salute personale, ti sono venute in mente, ma non puoi prendere una decisione tra loro. Quindi effettua una ricerca con Google Trends per aiutarti a prendere la decisione. Ecco come farlo.

  1. Inserisci il termine “bakeware” nella barra di ricerca
  2. Aggiungere i termini "stoviglie", "bevande" e "assistenza sanitaria personale" uno per uno
  3. Applica altri filtri, "mondiale", "2004-presente" o ultimi 5 anni, "Tutte le categorie" e "Ricerca Web"
  4. Analizza il risultato
Nota: Per avere un riferimento più accurato, ti consigliamo di scegliere tra un'ampia gamma di spazi, un lungo periodo e categorie più ampie.
Confronta la popolarità di prodotti da forno, stoviglie, bicchieri e prodotti per la cura della persona
Confronta la popolarità di prodotti da forno, stoviglie, bicchieri e prodotti per la cura della persona

Dal grafico qui sopra, puoi vedere che i bicchieri e la cura della persona sono nicchie sempre verdi con un volume di interesse costante ma relativamente basso. Nel frattempo, c'è un forte bisogno di stoviglie, anche se l'interesse per questa nicchia era in aumento prima del 1° giugno 2010. E gli utensili da forno indicano esigenze stagionali. Le persone sono più propense ad acquistare tali prodotti in inverno.

Pertanto, con questa analisi approssimativa, è più adatto entrare nella nicchia delle stoviglie se si vuole evitare una nicchia stagionale come quella dei prodotti da forno.

2. Scegli una piattaforma dropshipping

Dopo aver trovato una nicchia, è il momento di scegliere una piattaforma per vendere i tuoi prodotti. Sebbene ci siano alcune piattaforme disponibili, quale dovresti scegliere?

Puoi rivolgerti a Google Trends per chiedere aiuto.

Inserisci la parola chiave "dropshipping" nella casella di ricerca e scorri la pagina fino in fondo. Puoi trovare argomenti e domande correlati nella pagina dei risultati. Tra queste sono incluse alcune piattaforme popolari.

In questo esempio di dropshipping, Shopify appare negli argomenti correlati e Amazon è incluso nelle query correlate. Quindi queste due piattaforme potrebbero essere la popolare piattaforma dropshipping che puoi prendere in considerazione. Successivamente, puoi iniziare a farlo confrontare queste due piattaforme per prendere la tua decisione finale.

Scegli una piattaforma dropshipping con Google Trends
Scegli una piattaforma dropshipping con Google Trends

3. Trova prodotti vincenti

I prodotti vincenti sono fondamentali per il successo di un’azienda. Tuttavia, trovare prodotti vincenti di successo in un mare di prodotti non è facile.

Con Google Trends, il tuo processo di approvvigionamento può essere molto più semplice.

Prendiamo ad esempio le stoviglie.

Hai già deciso di vendere stoviglie, ma non sai quali prodotti scegliere. Cerca subito questo termine su Google Trends.

Quindi nella parte relativa agli argomenti e alle domande correlate, puoi trovare alcune sotto-nicchie sotto Stoviglie.

Li compiliamo in un foglio qui sotto per tuo riferimento.

Argomenti correlati e domande per le stoviglie
Argomenti correlati e domande per le stoviglie

Da questi argomenti e domande potrebbero nascere alcuni prodotti come tovaglie e tovagliette. Successivamente basta ricercare la loro tendenza in base agli interessi su Google Trends. Se l’indice nel grafico mostra un buon segno, vale la pena vendere questi prodotti.

4. Identifica le parole chiave per il tuo sito web

Le parole chiave sono importanti per la visibilità del prodotto o del servizio. Solo quando aggiungi parole chiave a una pagina di prodotto dettagliata e a un sito Web, c'è la possibilità che i tuoi clienti trovino il tuo prodotto o servizio su un motore di ricerca. Quindi come identificare tali parole chiave con Google Trends?

Qui prendo l'esempio delle magliette stampate su richiesta per mostrarti come raggiungere l'obiettivo.

Supponiamo che tu venda magliette stampate su richiesta nel tuo negozio. In questo caso, puoi cercare il termine “t-shirt con stampa su richiesta” su Google Trends. Quindi, tra gli argomenti e le query correlati, puoi trovare le parole chiave correlate che possono essere aggiunte al titolo, alla descrizione e al catalogo del prodotto. Qui parole chiave come "t-shirt stampata", "t-shirt con stampa su richiesta", "camicie con stampa su richiesta", "stampa di t-shirt", "t-shirt con stampa su richiesta" e "camicie con stampa su richiesta" sono tutte Puoi aggiungere. Con queste parole chiave, i tuoi prodotti o servizi hanno maggiori probabilità di essere trovati dai tuoi clienti.

Parole chiave correlate sulle magliette stampate su richiesta
Parole chiave correlate sulle magliette stampate su richiesta

5. Punta a un mercato specifico

Forse hai deciso per una nicchia e hai trovato alcuni prodotti promettenti, ma non sai a quale mercato rivolgerti.

Poi arriva Google Trends a svolgere il suo ruolo.

Supponiamo che tu voglia trovare il tuo mercato di riferimento per le stoviglie. Basta digitare questa parola nella casella di ricerca e aggiungere filtri per avviare la ricerca.

Con la funzione Interesse per regione è facile concludere che le stoviglie sono più popolari nel Regno Unito. Quindi puoi rendere il Regno Unito il tuo mercato di riferimento. Certamente, puoi scegliere di scegliere come target anche un’altra regione con un volume di interesse elevato.

Trova un mercato target con la funzione Interesse per regione di Google Trends
Trova un mercato target con la funzione Interesse per regione di Google Trends

6. Ottieni ispirazione per un argomento o un prodotto del blog

Che tu stia scrivendo un blog o vendendo prodotti al dettaglio, Ricerche di tendenza su Google Trends ti darà una buona idea di cosa scrivere o vendere.

Apri la pagina Ricerche di tendenza e accedi alle tendenze di ricerca giornaliere e in tempo reale in un Paese.

Qui trovo un argomento di tendenza “Labour Day”. Se fossi un venditore online, potrei vendere alcuni prodotti sulla Festa del Lavoro nel mio negozio oppure scrivere un blog per promuovere i prodotti correlati.

Ottieni ispirazione per un argomento del blog o vendi prodotti dalle ricerche di tendenza
Ottieni ispirazione per un argomento del blog o vendi prodotti dalle ricerche di tendenza

7. Migliora le tue prestazioni SEO

Google Trends è utile per l'ottimizzazione dei motori di ricerca.

Per prima cosa, ti fornisce parole chiave per i tuoi contenuti. Se hai intenzione di scrivere un argomento, cercalo su Google Trends e puoi trovare alcune parole chiave correlate nella sezione argomenti e query correlate. Incorporare queste parole chiave nei tuoi contenuti potrebbe aumentare il traffico e migliorare il tuo posizionamento nella SERP.

Inoltre, Google Trends può darti un indizio su quando migliorare il tuo SEO. Quando la tua parola chiave principale è di tendenza in un determinato periodo su Google Trends, potresti cogliere l'occasione per migliorare il tuo SEO prima o durante quel periodo.

Una volta trovo la parola chiave principale per l'articolo Come fare dropshipping su Shopee è un argomento di tendenza e di grande interesse su Google Trends, quindi ho dedicato del tempo a ottimizzare questo articolo. Di conseguenza, sono stato premiato per posizionarmi nella prima pagina di ricerca di Google e ottenere più traffico nel mio mercato di riferimento.

8. Ricerca i tuoi concorrenti

Vuoi sapere se stai tenendo il passo o superando i tuoi concorrenti? Con Google Trends potresti avere un indizio.

Qui prenderò l'esempio di Printful e Printify per mostrarti come farlo.

Innanzitutto, inserisci i due marchi nella barra di ricerca. Quindi aggiungi filtri per perfezionare il risultato.

Nel grafico, possiamo vedere che Printful era molto più popolare di Printify prima dell'agosto 2022. Ma da allora, c'è la tendenza che Printify possa tenere il passo con Printful. Quindi, se tu fossi il leader di Printful, potresti chiederti quali azioni intraprende il tuo concorrente per fare progressi così enormi. E devi ricercarlo per assicurarti di stare sempre un passo avanti rispetto al tuo concorrente.

Confronta l'andamento di Printful con Printify su Google Trends
Confronta l'andamento di Printful con Printify su Google Trends

Inoltre, sulla mappa, potresti scoprire che Printful e Pritify si rivolgono a mercati diversi. È possibile che Printify espanda l'attività nel mercato in cui si inserisce Printful? Questa è una domanda che il team Printify potrebbe prendere in considerazione.

Confronta Printful con Printify sulla mappa
Confronta Printful con Printify sulla mappa

I prodotti stagionali potrebbero non portarti profitti sostenibili durante tutto l’anno, ma possono comunque aumentare le tue entrate in breve tempo.

Per vendere prodotti stagionali, in primo luogo dovresti fare un piano approssimativo di cosa vendere. Forniture estive o decorazioni per le vacanze? Abbigliamento invernale o decorazioni per le feste?

Qui suppongo che tu abbia intenzione di vendere prodotti natalizi.

In questo caso puoi cercare “Natale” su Google Trends. Tra gli argomenti e le domande correlate, puoi vedere alcuni prodotti natalizi di tendenza. Puoi venderli nel tuo negozio.

Oltre a ciò, secondo il grafico “Interesse nel tempo”, il volume dell’interesse di ricerca per il Natale tende a raggiungere il suo picco a dicembre. Pertanto è meglio prepararsi a vendere i propri prodotti natalizi nel periodo da settembre a novembre.

Popolarità del Natale dal 2004 ad oggi
Popolarità del Natale dal 2004 ad oggi
Trova i prodotti natalizi da vendere nella sezione argomenti e domande correlate
Trova i prodotti natalizi da vendere nella sezione argomenti e domande correlate

10. Prodotti su misura per il tuo pubblico target

Quando hai già identificato il tuo pubblico di destinazione, Google Trends è lì per aiutarti a personalizzare i prodotti per loro.

Ad esempio, il tuo pubblico target sono gli uomini. Cerca con questo termine su Google Trends e nella sezione argomenti e domande correlati, scoprirai che hanno una richiesta di acconciature. Quindi cerca le acconciature e scoprirai che il tuo pubblico target ha un grande interesse per le torsioni dei capelli. Se non hai ancora iniziato a vendere tali prodotti, probabilmente ti ripagherà provarli.

Trova prodotti vincenti per il tuo pubblico target con Google Trends
Trova prodotti vincenti per il tuo pubblico target con Google Trends
Prodotti per acconciature correlati
Prodotti per acconciature correlati

Anche se Google Trends è uno strumento così potente, devi comunque utilizzare altri strumenti per ottenere informazioni più complete.

Ad esempio, stai trovando parole chiave per avviare un blog SEO. La parola chiave focus è essenziale per il successo di un articolo SEO. Non è sufficiente ottenere parole chiave da Google Trends e decidere su una parola chiave focalizzata. Puoi usare Ahref per prendere una decisione ben informata in questa situazione. Questo strumento aggiuntivo può fornirti maggiori informazioni su una parola chiave.

Fatta eccezione per l'utilizzo di Ahref, faresti meglio a fare riferimento anche ai dati del tuo negozio e alla risposta dei tuoi clienti. Se sei un principiante puoi anche farti consigliare da un esperto.

Utilizza Google Trends con Ahref
Utilizza Google Trends con Ahref

Considera l'intento di ricerca

Quando utilizzi Google Trends, devi considerare l'intento di ricerca dietro un termine o un argomento. L'intento di ricerca suggerisce ciò di cui le persone hanno veramente bisogno. Solo se lo capisci puoi fornire loro una soluzione migliore.

C'è stato un tempo in cui le persone avevano una forte richiesta di disinfettante per le mani. Come puoi vedere, il volume degli interessi per questa durata ha raggiunto il picco all'inizio dell'emergenza Covid-19. È una potenziale possibilità di aumentare le tue entrate con questo prodotto durante quel periodo. Ma per espandere la tua attività, dovresti considerare il motivo per cui le persone avevano un così grande interesse per questa merce. Allora potresti scoprire che hanno effettivamente bisogno di tali prodotti per mantenere l’igiene e proteggerli dal virus. In questa occasione puoi sviluppare nuovi prodotti che funzionano in questo modo. Di conseguenza, probabilmente farai progressi nella tua attività con beni molto richiesti.

Indice di interesse dei disinfettanti per le mani negli ultimi 5 anni
Indice di interesse dei disinfettanti per le mani negli ultimi 5 anni

Cerca con parole chiave adeguate

La ricerca con parole chiave corrette è importante per accedere ai dati correlati su Google Trends. Puoi effettuare la ricerca con i sinonimi di un termine, ma dovresti comunque prestare attenzione se si tratta di una parola corretta. Oppure non potrebbero esserci dati a riguardo.

Ad esempio, cerco abiti lunghi con Google Trends. Inizialmente ho inserito "abito lungo" nella casella di ricerca. Questo termine viene visualizzato automaticamente dal menu a discesa. Quindi credo che la parola chiave che ho usato sia corretta. Tuttavia, non viene mostrato nulla per “abito lungo”. Allora ho cambiato la parola in “abito lungo”. E ho ottenuto i dati di cui avevo bisogno.

Pertanto, dovresti stare attento alle parole chiave che usi.

Cerca con abito lungo su Google Trends
Cerca con abito lungo su Google Trends
Cerca con abito lungo su Google Trends
Cerca con abito lungo su Google Trends

Conclusione

Con la crescente concorrenza nel settore del dropshipping, gestire un’impresa potrebbe essere più impegnativo. Ma con Google Trends puoi rilassarti. Ciò a cui devi prestare attenzione è utilizzare questo strumento con saggezza. Fare riferimento ai nostri suggerimenti e avvertenze potrebbe esserti d'aiuto.

Se hai domande sull'utilizzo di Google Trends per il tuo negozio dropshipping, faccelo sapere nel tuo commento.


Circa l'autore

Maggio
Maggio

May è un blogger di Sup Dropshipping con oltre 5 anni di esperienza nell'eCommerce. La passione di May per l'eCommerce la spinge a rimanere aggiornata sulle ultime tendenze e a condividere la sua esperienza con te attraverso il suo blog. Nel tempo libero le piace leggere un romanzo o chiacchierare con gli amici.



2 risposte a “Google Trends Dropshipping: Top 10 Tips To Boost Your Success”

  1. Avatar Leray
    Leray

    Buongiorno,
    Je veux me lancer dans le Dropshipping avec peu de moyens et par on verra j’ai déjà choisi la plateforme et je veux passer par que quelques plateforme une pour le modèle et une autre autre pour l’étendue géographique. Je n’ai pas encore mémorisé le nom de site internet car je viens de commencer aujourd’hui cela viendra plus tard.
    Est-ce que j’ai intérêt a utilisé Google Trends et en quoi cela me servir avec tout ses outils.
    Dans l’attente d’une réponse je vous souhaite une bonne journée.

    1. Avatar Jack Han
      Jack Han

      Buongiorno,
      Merci pour votre commentaire, Google Trends est un excellent outil pour vous aider à effectuer des recherches de produits et à décider quelle(s) catégorie(s) de produits vous devez vendre.
      Il est crucial pour tout dropshipper de choisir judicieusement les produits avant même de démarrer votre boutique en ligne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvia la tua attività di dropshipping con SUP