• 23 aprile 2022

Vale ancora la pena fare dropshipping nel 2024?

Aggiornato a

Di

Ne vale la pena fare dropshipping.

Se gestisci un'attività di dropshipping da anni ma non l'hai ancora ampliata o desideri avviarla quest'anno, potresti chiederti: vale ancora la pena fare dropshipping nel 2024?

Sì, il dropshipping vale ancora la pena nel 2024, anche se alcune persone sostengono che il dropshipping sia morto.

Ma perché vale la pena fare dropshipping? E come ottenerlo?

Continua a leggere e troverai la risposta.

Cos'è il dropshipping

Il dropshipping è un modello di business dell’e-commerce che si è sviluppato e fiorito negli ultimi anni. In questo modello, il venditore non ha bisogno di immagazzinare la merce. Lui/lei inoltra l'ordine al produttore o al fornitore per evadere, imballare e consegnare al cliente finale.

Il drop shipping solitamente funziona come segue:

  1. Crei un negozio online ed elenchi i tuoi prodotti dal tuo fornitore.
  2. Il tuo cliente effettua un ordine nel tuo negozio.
  3. Condividi le informazioni dell'ordine con il tuo fornitore.
  4. Il tuo fornitore preleva, imballa e consegna l'ordine direttamente al tuo cliente.

Avendo saputo cos’è il dropshipping, potresti chiederti quali sono i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Esploriamoli successivamente.

Scaricare la consegna

Pro del dropshipping

Il dropshipping è popolare tra molte aziende e piccoli imprenditori. Ciò è dovuto a ciò che lo distingue tra i diversi modelli di business.

Facile avviare un'impresa

A imposta la tua attività di dropshipping, devi solo scegliere una nicchia, trovare un fornitore e creare un sito web. Con solo un computer e il web, puoi raggiungere questo obiettivo.

Rischio minimo

Acquisti prodotti dal tuo fornitore solo dopo che il cliente ha effettuato l'ordine. Ciò significa che non vi è alcun rischio di surplus. Inoltre, il dropshipping ti consente di testare il tuo ordine prima di venderlo. Ciò ti aiuterà a evitare inutili problemi post-vendita e il fallimento della tua attività.

Investimento iniziale minimo o nullo

Poiché non ci sono scorte, non è necessario investire nell'affitto di un magazzino o nell'acquisto di un gran numero di beni. All'inizio non è nemmeno necessario affittare un ufficio e assumere molti dipendenti.

Concentrati su qualcos'altro che conta

Lavorando con un fornitore o un agente di servizi dropshipping, sarai sollevato dalla gestione dell'inventario, l'evasione degli ordinie problemi di spedizione. Pertanto, hai abbastanza tempo per concentrarti sul design del tuo sito web e sui prodotti marketinge servizio clienti. Ciò aumenta notevolmente le tue possibilità di successo.

Segui facilmente la tendenza

Il mercato del dropshipping è sempre in rapida evoluzione. Quale sarà la tendenza domani è difficile da prevedere. Tuttavia, senza immagazzinare una pila di merci, puoi cambiare in modo flessibile la tua direzione e le tue tattiche. Cioè, puoi facilmente seguire la tendenza del tuo mercato senza inventario. Ogni volta che vuoi sviluppare una nuova linea di prodotti o avere una nuova idea, la provi con un piccolo investimento.

Contro del dropshipping

Ogni moneta ha due facce. Il dropshipping ha inevitabilmente i suoi svantaggi.

Tempi di consegna lunghi

Molti fornitori di servizi dropshipping provengono dalla Cina. Spedizione prodotti alla destinazione situata negli Stati Uniti o nel Regno Unito richiede molto tempo. Alcune consegne richiedono più di 30 giorni. Difficile da immaginare, vero?

Fortunatamente, a molti fornitori o agenti in Cina piace Aliexpress E Sup Dropshipping fornire servizi di magazzinaggio internazionale, che ridurranno i tempi di consegna di un ordine.

Qualità dei prodotti scadente

Quando consenti al tuo fornitore o agente di gestire l'inventario e di evadere gli ordini per tuo conto, non puoi toccare la merce fisica, né tantomeno garantirne la qualità. Quindi il tuo cliente a volte potrebbe ricevere un articolo di cattiva qualità. Nel frattempo, gli stessi prodotti di fornitori diversi potrebbero avere una qualità diversa.

Ma state certi che esistono soluzioni a tali problemi.

Per prima cosa, dovresti provare a collaborare con uno o due fornitori affidabili invece che con troppi fornitori diversi, e poi costruire un buon rapporto con loro.

Inoltre, assicurati di testare i tuoi prodotti prima di venderli ai tuoi clienti. In questo modo scoprirai se il prodotto è quello che il tuo acquirente desidera e controllerai se il fornitore funziona bene. Naturalmente puoi anche lavorare con un agente con ispezione di qualità servizio.

Margini di profitto bassi

Con una concorrenza più dura nel settore del dropshipping, molti venditori scelgono di abbassare il prezzo dei prodotti per aumentare le entrate. Anche loro ottengono un margine di profitto basso. Quindi potresti imbatterti in tantissimi prodotti uguali a quelli del tuo negozio ma a un prezzo inferiore. Per competere con i tuoi rivali, devi offrire al tuo cliente un prezzo più basso.

Inoltre, acquisti prodotti dal tuo fornitore una volta ricevuto un ordine. Pertanto, nella maggior parte dei casi, non comprerai in grandi quantità a un prezzo all'ingrosso basso. Ciò in una certa misura riduce anche i tuoi margini di profitto.

Tuttavia, non scoraggiarti. Trovare una nicchia unica può aiutare molto in questa situazione. Ne discuteremo più avanti.

E ricorda di lavorare con una persona rispettabile agente di dropshipping. Aiutano a reperire una varietà di prodotti a un prezzo competitivo da fornitori in tutto il mondo.

Trova un fornitore affidabile che offra prodotti a un prezzo competitivo.

Fornitori dropshipping inaffidabili

Se non effettui ricerche accurate quando trovi un fornitore, è probabile che troverai un fornitore inaffidabile. Lui/lei è destinato a venderti i propri prodotti ma non è responsabile della qualità del prodotto e del servizio post-vendita. Quindi sei passivamente coinvolto in reclami, resi e riaddebiti da parte dei tuoi consumatori.

Per evitare ciò, assicurati di collaborare con un fornitore affidabile. Puoi indagare sul punteggio delle prestazioni, sulle recensioni, sulla valutazione della qualità e sul numero di clienti che lo scelgono.

Il modo più semplice per trovare un fornitore affidabile è trovare una piattaforma di servizi dropshipping con rigorosi progressi di qualificazione per i fornitori. 

Vendita di prodotti senza loghi o marchi

Non tutti i fornitori di dropshipping forniscono servizi di branding, Avasam, ad esempio. Ciò rende difficile per alcuni spedizionieri o rivenditori vendere i prodotti progettati e rafforzare il riconoscimento del marchio.

Ma ci sono ancora molti fornitori che offrono servizi di branding per soddisfare le esigenze di progettazione, come Sup Dropshipping, Stampabile, ecc. Lavorare con loro ti consente di vendere i tuoi articoli di marca.

Vale ancora la pena fare dropshipping nel 2024

Sebbene abbiamo analizzato i pro e i contro del dropshipping, non è sufficiente per concludere se ne valga ancora la pena.

Vediamo ora gli ultimi dati in questo campo.

  • Nel 2021, le vendite al dettaglio e-commerce sono state di circa $4,9 trilioni in tutto il mondo. Si prevede che raggiunga circa $7,4 trilioni entro il 2025.
  • Nel settore dell'eCommerce, il numero stimato di utenti ammonta a 273,7 milioni utenti entro il 2025.
  • Nel 2020, il valore stimato del mercato dropshipping era $128,6 miliardi in tutto il mondo. Tra il 2021 e il 2026, si prevede che il valore della dimensione del mercato crescerà fino a $476,1 miliardi.
  • Secondo E-DSS.org, intorno 27% dei rivenditori di e-commerce è passato a un modello di business dropshipping per l'evasione degli ordini.   
I dati mostrano che vale la pena fare dropshipping.

Dai dati di cui sopra, non è difficile scoprire che il business dell’eCommerce e del dropshipping si svilupperà continuamente e che sempre più aziende si tufferanno nello sviluppo. Perché non diventi una parte di loro?

Inoltre, gli svantaggi di solito derivano da soluzioni irragionevoli ad alcuni problemi. Se continui ad adattare la tua attività ai cambiamenti del mercato e a risolvere adeguatamente i problemi, otterrai profitti nel mercato del dropshipping.

Allora, cosa diavolo puoi fare per rendere il dropshipping redditizio e che ne valga la pena?

Come far sì che valga la pena fare dropshipping

Ci sono sempre tattiche per realizzare profitti in un mercato. Nessuna eccezione per il dropshipping.

Qui ti diamo alcuni consigli.

Scegli un mercato di nicchia unico

Come accennato in precedenza, la concorrenza nel mercato del dropshipping è agguerrita, soprattutto in termini di mercato molto generale.

Per aumentare le entrate, molti rivenditori vendono con margini di profitto bassi. Se vuoi evitare la corsa dei prezzi, trovare una nicchia unica è fondamentale.

Inoltre, far risaltare i tuoi prodotti tra molti prodotti simili non è facile. Ma vendere in una nicchia unica cambia la situazione.

Ultimo ma non meno importante, concentrarti su una nicchia unica probabilmente ti farà diventare un esperto in questo segmento e faciliterà il tuo successo.

Allora come scegliere la nicchia giusta?

  1. Dovresti sapere quali sono i tuoi punti di forza e i tuoi interessi
  2. Scegli alcune nicchie di conseguenza
  3. Utilizza i dati dei tuoi concorrenti e i relativi strumenti per ricercare le nicchie
  4. Restringere queste nicchie a una nicchia redditizia che non sia né eccessivamente saturata né troppo piccola per essere scalata
Scegli un mercato di nicchia unico.

Trova una piattaforma dropshipping adatta

Esistono già alcune popolari piattaforme di dropshipping, come Shopify, WooCommerce e BigCommerce. Tra questi, Shopify è la piattaforma più utilizzata da dropshipper e rivenditori.

Shopify ti consente di creare il tuo negozio online con pochi clic. Inoltre fornisce plug-in dropshipping per rendere molto più semplice la gestione del negozio, il marketing e il ridimensionamento aziendale. Quindi è la nostra prima raccomandazione per te.

Inoltre, puoi optare per Amazzonia O Dropshipping di eBay. Ma vendere in questi mercati ridurrà il tuo margine di profitto perché dovrai pagare alcune commissioni. A parte questo, devi obbedire alle loro regole che spesso cambiano. Il dropshipping di Amazon o eBay è adatto ai venditori amatoriali che non sono così bravi nel marketing. Vendere su queste gigantesche piattaforme ti permette di ottenere vantaggi in termini di marketing fin da subito.

Se sei esperto di tecnologia e non sei soddisfatto delle regole stabilite da altre piattaforme, puoi provare WooCommerce su WordPress. Ci sono così tanti plugin su WordPress che potrebbero aiutarti a costruire il tuo negozio online e, se sei bravo a programmare, puoi creare il tuo negozio fai-da-te per renderlo più esclusivo. Per trovare altri plugin su WordPress, ecco un elenco di I migliori plugin per dropshipping su WordPress per tua referenza.

Certamente nella scelta di una piattaforma va presa in considerazione anche la categoria dei prodotti. Alcuni prodotti possono essere venduti bene su Amazon, ma altri no. Conduci abbastanza ricerche prima di decidere.

Progetta un sito web facile da usare

Un'interfaccia intuitiva è utile per indirizzare il traffico verso il tuo negozio. Fondamentalmente include la home page, la storia del tuo marchio, i cataloghi dei prodotti, le opzioni di spedizione e le informazioni di contatto. Ancora più importante, dovrebbe essere facile da navigare per i tuoi acquirenti. Puoi assumere un progettista di siti Web per creare o ottimizzare il sito Web se disponi di capitale sufficiente.

Lavora con un fornitore affidabile

Nella tua attività di dropshipping, il tuo fornitore è responsabile della gestione dell'inventario, dell'evasione degli ordini e della ricerca di un corriere efficiente e affidabile. Pertanto, un fornitore affidabile svolge un ruolo importante.

Se lavori con un fornitore inaffidabile, potresti dover affrontare molte controversie post-vendita con i tuoi clienti e rischiare una cattiva reputazione.

Tuttavia, ci vuole tempo e impegno per trovare un fornitore affidabile. Puoi fare riferimento al nostro articolo su fornitori in dropshipping nel Regno Unito per comodità. La maggior parte di essi proviene da diverse parti del mondo e spedisce a livello internazionale.

Applicare competenze di marketing

Non importa quanto siano buoni i tuoi prodotti, devono essere visti e conosciuti dal tuo pubblico target. Ciò è ottenuto attraverso marketing nella maggior parte dei casi.

Di solito, il marketing include marketing sui social media, annunci a pagamento, SEO, influencer marketing ed email marketing. Provali il più possibile ed espandi la tua presenza attraverso una o due principali competenze di marketing. Ad esempio, il nostro team Sup Dropshipping utilizza diverse tattiche di marketing per vendere il nostro servizio, ma ci dedichiamo a due competenze principali, non tutte.

Fai crescere il tuo business attraverso il marketing.

Fornire un eccellente supporto clienti

Come si suol dire, il cliente è Dio. Il modo per mostrare rispetto al cliente è fornire un servizio soddisfacente. Con un servizio clienti di qualità, puoi facilmente aumentare la consapevolezza del tuo marchio attraverso il passaparola e ampliare la tua attività. Immagina che, quando aiuti a risolvere i problemi dei tuoi clienti e a soddisfare le loro richieste, probabilmente condividono la loro esperienza con i loro amici o familiari. Avrai quindi nuovi clienti.

Conclusione

In una parola, il dropshipping vale ancora la pena nel 2024. Se risolvi bene i problemi e adotti le tattiche adeguate, la tua attività di dropshipping sarebbe redditizia nell'intero mondo in via di sviluppo dell'e-commerce.


Circa l'autore

Maggio
Maggio

May è un blogger di Sup Dropshipping con oltre 5 anni di esperienza nell'eCommerce. La passione di May per l'eCommerce la spinge a rimanere aggiornata sulle ultime tendenze e a condividere la sua esperienza con te attraverso il suo blog. Nel tempo libero le piace leggere un romanzo o chiacchierare con gli amici.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvia la tua attività di dropshipping con SUP